23

maggio

Manifesti di Variati strappati: “Atti inqualificabili, verrà fatta denuncia”

Dillo ad un amico

Il coordinatore della campagna Variati 2013, Jacopo Bulgarini d’Elci, denuncia il continuo danneggiamento dei manifesti elettorali della lista civica “Variati Sindaco” e di quelli dello stesso sindaco Achille Variati: “Episodi inqualificabili che sporcano una campagna elettorale già avvelenata dalle ingerenze esterne portate dal centrodestra. Strappare un manifesto è un gesto di inciviltà, ma è anche il segno di paura del confronto democratico e di mancanza di rispetto verso i cittadini. Da giorni i manifesti della civica vengono strappati e danneggiati. In diversi casi sono stati del tutto rimossi rendendo necessaria la sostituzione. E’ una cosa che va avanti da tempo, in varie zone della città, con sistematicità: e questa purtroppo è la dimostrazione che non è un caso. Domani i delegati di lista sporgeranno denuncia: e non è neppure detto sia contro ignoti, dato che, dopo l’ennesimo episodio, è stato possibile fotografare in azione gli autori di questo vandalismo pilotato. Plausibilmente legati a due diverse altre forze politiche, visto che, prima o dopo il danneggiamento dei nostri materiali, sono osservabili mentre affiggono manifesti elettorali. Chiunque ci sia dietro queste azioni sappia che la determinazione di Variati, delle liste che lo sostengono, dei candidati al consiglio comunale non si farà certo scalfire dalla loro miseria politica e umana”.